venerdì 9 giugno 2017

16 ANNI DI GALERA PER STRAGE? MATTARELLA LO PREMIA AL QUIRINALE CON TUTTI GLI ONORI! SIAMO SEMPRE PIU’ LA REPUBBLICA DELLE BANANE

Dalla pagina Facebook del deputato 5 stelle Scibona:
Lo scorso, 20 settembre, al Quirinale con la presenza del Presidente della Repubblica, si è tenuta la Cerimonia di consegna del premio nazionale per l’innovazione “Premio dei Premi” e tra gli invitati, in prima fila, ecco apparire il Cavalier Moretti.

Mauro Moretti immaginiamo sia stato lì a rappresentare e ritirare il premio per Finmeccanica, ma è singolare che mentre l’Ing. Moretti era al Quirinale, tra le massime autorità dello Stato, un Pubblico Ministero ne chiedeva la condanna a 16 anni di carcere per la strage di Viareggio.
Questo ennesimo schiaffo della Presidenza della Repubblica alle vittime della Strage (ormai anche per i giudici deve essere considerata STRAGE) si somma al conferimento a Moretti del titolo di Cavaliere (ad opera dell’ex Presidente Napolitano) ed al salto di qualità carrieristico promosso dal Governo (da A.D. di Ferrovie dello Stato a Finmeccanica).
Come possono le istituzioni essere dalla parte dei cittadini? Come si fa a non parlare di casta che si “copre” e autotutela sulla pelle e sulle morti di semplici cittadini italiani?
Il Presidente della Repubblica ha il dovere costituzionale di stare dalla parte dei cittadini, tanto più di stare vicino a quelli che subiscono sconvolgenti tragedie. Invece qui, si preferisce stare vicino a chi rischia 16 anni di carcere per aver probabilmente contribuito alla morte di 32 persone!
Se poi consideriamo che il Presidente della Repubblica è anche il Presidente del Consiglio Superiore della Magistratura non possiamo che provare solo vergogna e indignazione per quella presenza inopportuna in quella che doveva essere la “Casa di tutti gli Italiani”.

8 commenti:

  1. Povero Mattarella, basta guardare lo sguardo perso che ha per capire che ormai non ci sta piu' con la testa !!!

    RispondiElimina
  2. Se alle politiche il M5s arrivasse primo, io mi pprenderei la mia prima sbornia nella vita per la felicita' !!!!

    RispondiElimina
  3. Se proteggono , loro non guardano nessun tipo di ingiustizia , sei dei loro , sarai protetto e la passerai liscia su tutto , specie con i media che sono senza vergogna nell'informazione senza morale

    RispondiElimina
  4. Mattarella prende ordini e.... li esegue. !!

    RispondiElimina
  5. mattarella sta li ,ma e come se non ci fosse, anzi: non c'è proprio, non vi illudete

    RispondiElimina
  6. Io credo che voi vi sbagliate con il fischio del treno, criticate Mattarella, ma vi rendete conto in che movimento militate? Lo sguardo perso forse lo avete Voi, non Vi bastano le cazzate del vostro leader padrone, la mancanza totale di democrazia nel Vs. movimento, la rete rappresenta il 20% degli italiani e voi la chiamate democrazia diretta. Un annotazione io sono un comunista quindi per me Grillo, Casaleggio (il giovane imprenditore) Renzi, Berlusconi, Salvini ne gli altri compagni di merende, come si dice a Firenze se non è zuppa è pan bagnato.

    RispondiElimina